Cheesecake al Cioccolato: come prepararla

by Cookigno
305 Visualizzazioni
cheesecake al cioccolato

La cheesecake è un dessert molto versatile, che ha conquistato tutti i palati in pochissimo tempo. É un dolce nuovo, fresco e che non richiede cottura in forno. I topping per guarnire la cheesecake sono tantissimi, variano in base ai gusti personali. Oggi proponiamo la cheesecake al cioccolato.

La Cheesecake al cioccolato è una torta fredda. Infatti, soprattutto con le temperature estive, nessuno ha il coraggio di accendere il forno. Questo dolce ha origini americane e per la preparazione gli ingredienti previsti sono i seguenti: per la base vengono utilizzati dei biscotti secchi al cacao, del formaggio fresco spalmabile e il cioccolato fondente.

Elementi contrastanti, caratterizzano questo delizioso dessert. La crema al formaggio cremosa e il biscotto croccante alla base. Scopri come preparare questo freschissimo dolce in pochi minuti. Cookigna con noi!

Leggi anche: Cheesecake al Pistacchio: come preparala

cheesecake al cioccolato

Cheesecake al Cioccolato

La cheesecake è un dessert molto versatile, che ha conquistato tutti i palati in pochissimo tempo. É un dolce nuovo, fresco e che non… Dolci Cheesecake al Cioccolato: come prepararla European Stampa
Persone: 10 Tempi di Preparazione:
Nutrition facts: 200 Calorie 20 grams fat
Recensioni 5.0/5
( 1 voted )

Ingredienti

  • Per la base:
  • Stampo da 26 cm
  • 200 gr. Biscotti al Cacao
  • 120 gr. Burro
  • Per la crema:
  • 550 gr.Ricotta vaccina
  • 300 gr. Philadelphia light
  • 180 gr. Zucchero a velo
  • 15 gr. Gelatina in fogli
  • 130 gr. Panna fresca liquida
  • 1 Scorza di limone
  • Per il topping:
  • 2 Barrette di Cioccolato Fondente

Istruzioni

  1. Fondere il burro in un pentolino a fuoco molto basso, spegnete e fate intiepidire. Frullate i biscotti al cacao nel mixer, frullateli fino ad ottenere una polvere. Trasferire il composto ottenuto in una ciotola. A questo punto, aggiungete il burro fuso ancora tiepido. 
  2. Amalgamate il composto mescolando con un cucchiaio di legno. Prendete uno stampo del diametro di 26 cm, già imburrato e ricoprite il fondo con carta da forno. Versate ora i biscotti, premete bene il composto sul fondo dello stampo in modo da ottenere una base compatta. Riponete il tutto in frigorifero per 40 minuti, fino a quando la base non diventerà solida. 
  3. Mettete in ammollo la gelatina in una ciotola capiente con acqua fredda per 10 minuti, finché non diventerà morbida. Spremete il succo di limone filtratelo con un colino. Versate in una padella capiente il cioccolato solido, accendete il fuoco e lasciatelo sciogliere. Aggiungete lo zucchero a velo in padella, mescolate e lasciate cuocere a fiamma bassa per 5 minuti, mescolando qualche volta il composto. Spegnete il fuoco. 
  4. In un pentolino scaldate la panna liquida. Colate e strizzate bene la gelatina che dovrà essere  sciolta nella panna. Mescolate con la frusta per scioglierla completamente e lasciar raffreddare. Lasciate raffreddare. Setacciare la ricotta ed eliminare il siero facendolo colare con un colino per 1 ora circa.
  5. Aggiungere la philadelphia light, la scorza grattugiata del limone e lo zucchero a velo. Mescolare con una spatola per amalgamare la crema e versate anche la panna, in cui avete sciolto la gelatina. Mescolare fino ad ottenere una crema omogenea.
  6. Prendete la base dal frigo e versare al suo interno il composto cremoso. Livellate la superficie con una spatola poi ponete il tutto in frigorifero e far compattare per 2 ore. Una volta che la cheesecake sarà ben fredda versate il cioccolato sciolto fino a coprire tutta la superficie della torta.
  7. Riponete la cheesecake dal frigorifero, e fatela riposare per almeno 1 ora. 

Consigli per preparare la Cheesecake al Cioccolato

Per la base potete scegliere dei biscotti al cacao che più vi piacciono, che siano secchi o umidi. Noi vi consigliamo i seguenti:

  • Pan di Stelle;
  • Oreo;
  • Magretti (Galbuseira);
  • Grisbi;
  • Frollini al Cacao Misura (integrali o senza glutine).

Un altro consiglio utile riguarda la scelta del formaggio. La Philadelphia rende la crema leggermente acida, quindi, vi consigliamo un formaggio fresco abbastanza dolce. In alternativa, potete fare un mix: ricotta fresca e formaggio fresco spalmabile.

Leggi anche: Cheesecake ai frutti di bosco

Storia della Cheesecake

La prima torta al formaggio, sembra avere origini greche. Pare che quattromila anni fa, questo dolce, veniva servito agli atleti durante i primi Giochi Olimpici.

Si presentava come una torta a base di formaggio di pecora e miele, dalle grandi proprietà energetiche.

Nel 1982, un produttore lattiero statunitense, James L.Kraft provò a riprodurre il formaggio francese Neufchatel. L’esperimento non ebbe grandi risultati, ma in compenso fu scoperta la ricetta della crema al formaggio: la famosissima Philadelphia.

Infatti viene utilizzata molto per preparare la cheesecake. Da qui deriva l’ attribuzione di questo dolce all’America.

Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali (es. dati di navigazione o indirizzi IP) e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy. Dichiari di accettare l’utilizzo di cookie o altri identificatori chiudendo o nascondendo questa informativa, proseguendo la navigazione di questa pagina, cliccando un link o un pulsante o continuando a navigare in altro modo. Accetta Scopri di più